Leona, il trans suicida a Milano dopo aver denunciato il suo sfruttatore

Pubblicato il 31 Dicembre 2009 10:30 | Ultimo aggiornamento: 30 Dicembre 2009 21:28

Leona aveva 24 anni e pochi mesi fa aveva denunciato il suo sfruttatore. Ma essendo clandestina, era stata costretta a vivere un periodo difficilissimo nel Centro di identificazione ed espulsione di Via Corelli, a Milano. Si è impiccata con un lenzuolo alla sbarra della finestra. Il blog Gaywave ne ripercorre la storia drammatica:

Ieri vi avevo parlato della transessuale che si è suicidata all’interno del “Centro di identificazione ed espulsione” di via Corelli a Milano. La transessuale che si è impiccata con le lenzuola alla sbarra della finestra,…


Leggi l’articolo integrale su: Gaywave