Lerici (La Spezia), cade cancello del parco giochi: morta una bambina

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 aprile 2019 18:27 | Ultimo aggiornamento: 27 aprile 2019 20:33
Lerici (La Spezia), cade cancello del parco giochi: morta una bambina

Lerici (La Spezia), cade cancello del parco giochi: morta una bambina

LA SPEZIA – Tragico incidente in un parco giochi a Pugliola, frazione di Lerici, in provincia di La Spezia. Una bambina di tre anni è morta dopo che il cancello di ingresso del giardino le è caduto addosso, schiacciandola. 

La piccola era in compagnia del nonno, che è rimasto ferito. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di sabato 27 aprile. Sul posto, nella frazione Pugliola, alle Cinque Terre, sono arrivate diverse ambulanze e i vigili del fuoco. 

“Mentre usciva dal parco giochi la bimba si è avvicinata al cancello e lo ha toccato, la grata si è mossa ed è precipitata a terra travolgendola”: questa, secondo quanto riferisce l’Ansa, la ricostruzione della tragedia fornita ai carabinieri da un testimone.

Il cancello scorrevole caduto è in ferro ed ha una superficie di due metri per quattro. Il parco, gestito dal Comune, si trova a poca distanza da una scuola elementare.

Tutto si è svolto davanti agli occhi del nonno e di un gruppo di altri genitori che avevano approfittato della giornata di sole per portare i figli a giocare. I genitori della piccola vittima abitano a poca distanza dal parco: sono stati messi in allarme dalle grida di terrore del nonno e sono corsi fuori casa trovando la bambina a terra sanguinante.

Sul posto sono arrivati subito i medici con una ambulanza, poi il ricovero d’urgenza nell’ospedale locale. Ma le ferite erano troppo gravi e i medici hanno predisposto il trasferimento in elicottero all’ospedale pediatrico Gaslini con l’ausilio dei vigili del fuoco. La piccola è morta prima del secondo ricovero. I carabinieri hanno messo sotto sequestro il parco e hanno sentito i testimoni. “Stiamo cercando di capire quali problemi avesse la struttura” dicono i militari. (Fonte: Ansa)