Lesmo, incidente nella villa di Silvio Berlusconi: morto giardiniere di 29 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 dicembre 2017 19:07 | Ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2017 19:07
lesmo-berlusconi

Lesmo, incidente nella villa di Silvio Berlusconi: morto giardiniere di 29 anni

MONZA – Un giardiniere di 29 anni è caduto da un albero mentre lavorava nella villa di Silvio Berlusconi a Lesmo ed è morto. L’incidente è avvenuto la mattina del 4 dicembre e nonostante i soccorsi e la corsa in ospedale, per il ragazzo originario di Bernareggio non c’è stato nulla da fare. Il giovane giardiniere è morto nell’ospedale San Raffaele di Milano, dove era arrivato in condizioni disperate.

Il quotidiano Il Giorno scrive che l’incidente è avvenuto al mattino di lunedì. Il giardiniere stava lavorando nel parco di Villa Gernetto, di proprietà di Berlusconi, quando è caduto da un albero ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Raffaele, dove è morto intorno alle 18 del pomeriggio:

“E’ morto il giardiniere che questa mattina era caduto da un albero del parco di Villa Gernetto, proprietà di Silvio Berlusconi a Lesmo, in Brianza. Il giovane, 29enne di Bernareggio, era arrivato in condizioni disperate, in arresto cardiaco, al Pronto soccorso dell’ospedale San Raffaele di Milano. I medici hanno fatto di tutto per salvarlo ma non c’è stato nulla da fare: dopo oltre otto ore passate a lottare fra la vita e la morte, il giardiniere è spirato intorno alle 18. La Polizia locale dei colli briantei, assieme all’Ats, è al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, per capire se l’uomo sia caduto a causa di un arresto cardiaco o se invece sia andato in arresto cardiaco in conseguenza della caduta dall’albero”.