Libia. Mogherini, popolo libico conti su sostegno Ue

Pubblicato il 13 Dicembre 2015 18:34 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2015 18:34
Federica Mogherini

Federica Mogherini

ROMA – “Lunedi al Consiglio affari esteri l’Ue esprimerà il suo sostegno unanime all’accordo in Libia”. Lo ha detto l’Alto rappresentante per la politica estera europea Federica Mogherini incontrando i rappresentanti libici alla conferenza di Roma.

Mogherini, che da ministro degli Esteri nell’ottobre del 2014 partecipò con Ban ki-moon a Tripoli all’apertura della seconda sessione di dialogo politico sotto l’egida dell’Onu, ha comunque sottolineato la necessità che “il processo di stabilizzazione appartenga ai libici. Voi avete la chiave per risolvere i difficili problemi del vostro paese”.

“La situazione in Libia è peggiorata, quindi è una questione di tempo. La firma dell’accordo è un punto di partenza”, ha aggiunto l’Alto rappresentante sottolineando che “l’Ue ha una posizione unitaria”. “Il sostegno della comunità internazionale è reale ma è importante – ha detto ancora Mogherini – che il processo sia vostro e che voi troviate le risposte alle difficili domande del vostro Paese”.

Noi, ha concluso Mogherini, “vi sosterremo. Siamo pronti a definire insieme le priorità dal primog giorno nel rispetto della leadership libica. Contate su di noi e noi conteremo su di voi”.