Licia Colò perseguitata da uno stalker: lettere con minacce in francese

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Aprile 2014 14:08 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2014 14:08
Licia Colò perseguitata da uno stalker: lettere con minacce in francese

Licia Colò (Foto Lapresse)

ROMA – Licia Colò come Monica Leofreddi e Michelle Hunziker, perseguitata da uno stalker. Nel suo caso il (presunto) molestatore è un uomo tunisino di 54 anni. Avrebbe iniziato inviando quelle che sembravano romantiche lettere d’amore in francese, cestinate dalla conduttrice come semplici sfoghi di qualche ammiratore sconosciuto. Ma poi è passato alle minacce. E così il caso è finito in tribunale. La notizia è riferita da Andrea Ossino sul Messaggero.

I fatti risalgono alla fine del 2009. Licia Colò ha iniziato a stupirsi quando ha letto che l’uomo si riferiva a lei come se fossero sposati, ma soprattutto ha iniziato a preoccuparsi dopo che lui ha iniziato a parlare della figlia della conduttrice, dicendo che lui era il padre.

A quel punto, l’uomo, di fronte al silenzio di Colò, aveva iniziato a minacciarla. Riferisce il Messaggero:

“Non prendere le cose alla leggera questa volta, se tu lasci cadere le cose come le altre volte la mia reazione sarà fatale. Licia, assumiti la tua responsabilità per evitare l’indesiderabile, il non augurabile e l’irreparabile”.

Dopo quella lettera la conduttrice aveva denunciato tutto in Procura. Il prossimo ottobre il tribunale di Piazzale Clodio leggerà la sentenza nei confronti dell’uomo.