Lido Tre Archi, aggressione con acido: sfigurato un uomo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 novembre 2017 17:20 | Ultimo aggiornamento: 18 novembre 2017 17:20
polizia-acido

Lido Tre Archi, aggressione con acido: sfigurato un uomo

FERMO – Un tunisino è stato sfigurato con l’acido il 17 novembre in strada a Lido Tre Archi, in provincia di Fermo. Un regolamento di conti tra l’uomo e altri due tunisini, che lo hanno aggredito. La polizia e i carabinieri sono intervenuti sul luogo dove l’uomo, di 30 anni, è stato aggredito.

Fabio Castori su Il Resto del Carlino scrive che l’aggressione con l’acido è avvenuta nella centrale via Aldo Moro intorno alle 12,45 di venerdì, quando un connazionale del tunisino ha estratto la bottiglia e gli ha lanciato il liquido addosso per colpirlo alla schiena:

“Non ha fatto però i conti con la prontezza di riflessi del suo antagonista, che, accortosi dell’agguato, è riuscito a neutralizzare il 30enne tunisino e a gettargli l’acido in faccia. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e subito dopo carabinieri e polizia, che indagano sulla vicenda.

Entrambi i protagonisti dell’agguato sono rimasti feriti, ma ad avere la peggio è stato il 30enne, che ha riportato lesioni sul 70 per cento del volto ed è ricoverato al pronto soccorso del “Murri”. Non è escluso che la rissa dell’altra sera e l’aggressione di oggi possano essere collegati tra loro”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other