Delitto di Lignano Sabbiadoro. I killer erano almeno 2: le impronte nel garage

Pubblicato il 27 agosto 2012 9:52 | Ultimo aggiornamento: 27 agosto 2012 9:58
Paolo Burgato e Rosetta Sotero

Paolo Burgato e Rosetta Sotero (Ansa)

LIGNANO SABBIADORO (UDINE) – Forse gli assassini dei coniugi Burgato sono due. Sul pavimento della loro casa, quella dove sono stati torturati e uccisi sabato scorso, sono state trovate due impronte. Una più nitida, l’altra solo con l’immagine parziale della suola. Modelli di scarpe maschili e suole differenti, cosa che fa supporre la presenza di almeno due persone sulla scena del crimine. Gli inquirenti hanno poi rinvenuto altri reperti e tracce biologiche dalle quali si cerca di risalire al profilo genetico degli assassini.

E poi c’è la parola di un supertestimone che ha raccontato agli inquirenti di aver avvistato un furgoncino verde lungo la strada che porta alla villetta di Via Annia 12. Ad allertare gli investigatori è stato l’orario fornito dal supertestimone: tra le 12 e le 12.30 di sabato scorso. Probabile ora del delitto. Un secondo testimone avrebbe parlato di un furgone modello mercedes con targa straniera e un uomo in piedi accanto alla portiera che sembrava lavarsi mani e collo con una bottiglia d’acqua. L’uomo è stato descritto come robusto e muscoloso, a torso nudo e tatuato, ai piedi un paio d’anfibi e la testa rasata e che parlava una lingua dell’Est Europa.

Ma il capitano Fabio Pasquariello alla guida del Nucleo investigativo dei carabinieri di Udine, ha smentito le notizie trapelate. L’unica certezza è che chi ha ucciso i coniugi Burgato non era solo. E la soluzione dell’enigma non sembra essere vicina: i tecnici del Ris di Parma hanno chiesto almeno una settimana prima di completare gli accertamenti sul materiale sequestrato e sugli eventuali Dna dei killer.

C’è poi la pista dei soldi: 60 milioni di lire nascosti in soffitta.Possibile che i due non fossero a conoscenza di possedere una simile cifra nel loro sottotetto? Oggi gli esperti della Banca d’Italia analizzeranno i numeri di serie delle banconote sperando di capire qualche notizia in più riguardo al periodo di circolazione e alla circolazione del contante.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other