Lignano, si sente male in mare: medici 118 entrano in mare e lo salvano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 agosto 2015 0:57 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2015 0:57
Lignano, si sente male in mare: medici 118 entrano in mare e lo salvano

Lignano, si sente male in mare: medici 118 entrano in mare e lo salvano

LIGNANO SABBIADORO (UDINE) – Nel pomeriggio di domenica 9 agosto, un bagnante si è sentito male mentre stava facendo il bagno nella zona del Faro Rosso a Sabbiadoro in provincia di Udine, all’altezza dell’Ufficio Spaggia nr1.

E’ accaduto intorno alle 17: l’uomo, forse per le alte temperature, si era già sentito mancare durante la nuotata e pare abbia ingerito acqua. È riuscito a stento a raggiungere una zona di secca dove i carabinieri della locale stazione hanno accompagnato i sanitari del 118. Come racconta Il Gazzettino l’equipe medica arrivata in spiaggia è scesa in acqua

“in un punto basso, e ha raggiunto il bagnante, somministrandogli subito una soluzione salina per reidratarlo. Quinti il trasporto, attraverso la spiaggia, sull’ambulanza che è partita a sirene spiegate alla volta dell’ospedale. La celerità dei soccorsi può aver scongiurato il peggio. Inizialmente le condizioni dell’uomo parevano infatti gravissime, tanto che in zona è atterrato anche l’elicottero del 118, alzatosi dalla centrale di Udine, poi però rientrato alla base. Il bagnante, di cui al momento non si conoscono le generalità né la nazionalità, è grave ma non sarebbe in pericolo di vita”.