Lino Basso, sindaco muore durante sopralluogo: 9 anni dopo la figlia 15enne

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 settembre 2014 18:56 | Ultimo aggiornamento: 6 settembre 2014 18:56
Lino Basso, sindaco muore durante sopralluogo: 9 anni dopo la figlia 15enne

Lino Basso, sindaco muore durante sopralluogo: 9 anni dopo la figlia 15enne

ROCCHETTA NERVINA (IMPERIA) – Sindaco muore, colpito da un infarto, durante un sopralluogo in una zona collinare impervia. I soccorritori hanno dovuto camminare per circa 2,5 km prima di raggiungerlo. La vittima è il primo cittadino di Rocchetta Nervina, provincia di Imperia, Giampaolo “Lino” Basso, 60 anni, tecnico delle Ferrovie in servizio a Ventimiglia.

Il malore mortale sabato mattina intorno alle 12, in alta Val Nervia, nell’entroterra di Ventimiglia. Il sindaco era impegnato per conto del Comune a compiere dei rilievi su alcune tubature rotte, in una zona denominata “canale di mezzo”, che avevano creato problemi all’irrigazione dei campi.

Le persone che erano con lui hanno chiamato il 118 e provato a tenerlo in vita. Il cadavere è stato recuperato con un elicottero. I primi giorni di settembre sono nefasti per la famiglia Basso: la figlia quindicenne del sindaco era morta, cadendo in un dirupo, la notte del 5 settembre del 2005.