Livigno (Sondrio): operaio schiacciato dai detriti

Pubblicato il 27 ottobre 2011 18:37 | Ultimo aggiornamento: 27 ottobre 2011 18:50

SONDRIO, 27 OTT – Un operaio di 24 anni e' morto oggi in un incidente sul lavoro avvenuto in provincia di Sondrio.

Secondo una prima ricostruzione, l'operaio – impegnato in lavori di consolidamento di una strada nella frazione di Trepalle, a Livigno – e' all'improvviso rimasto schiacciato dai detriti della strada franata, forse in conseguenza delle abbondanti piogge degli ultimi giorni.

Il giovane, residente in paese, e' morto soffocato dal materiale. Sul posto ci sono anche i carabinieri.