Livorno, investe/uccide donna che correva, simula furto auto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Agosto 2015 10:26 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2015 10:50
Livorno, investe e uccide donna che fa jogging

Livorno, investe e uccide donna che fa jogging

LIVORNO – Un automobilista di 27 anni, Simone Carmignani, ha travolto e ucciso una donna di 54 anni, Rossana Lo Bianco,  che stava facendo jogging a lato della strada provinciale Mortaiolo-Vicarello, a Livorno. Poi è fuggito chiamando il 112 e simulando il furto dell’auto. Il ventisettenne è stato presto individuato dai carabinieri e quindi arrestato per omicidio colposo, omissione di soccorso e simulazione di reato. L’incidente si è verificato attorno alle 7:30 del mattino di lunedì 31 agosto.

La donna vittima del ‘pirata’ è Rosanna Lo Bianco, 54 anni, moglie di un brigadiere del reggimento carabinieri paracadutisti ‘Tuscania’. Era uscita da poco dalla sua casa di Vicarello proprio per fare jogging lungo la strada provinciale.

L’arrestato, invece, si chiama Simone Carmignani, abita nel paese di Nugola, vicino al luogo dell’incidente, ed è stato sottoposto ad alcoltest e prove tossicologiche. Il 27enne guidava un’Opel Astra. Tra i precedenti già accertati dai militari c’è un Daspo da rispettare fino al 2019.