Viola il lockdown per dare da mangiare ai piccioni, 67enne multata a Seriate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Novembre 2020 18:37 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2020 18:37
viola lockdown mangiare piccioni

Viola il lockdown per dare da mangiare ai piccioni, 67enne multata a Seriate (foto ANSA)

Si muove da casa per sfamare i piccioni e rimedia 500 euro di multa: È successo a Seriate, nel bergamasco.

Si è spostata dal suo Comune di residenza a un altro vicino per dare da mangiare a dei piccioni ma è stata multata dalla polizia locale, che le ha comminato 400 euro di multa per aver violato il lockdown, oltre a ulteriori 100 euro per avere violato l’ordinanza che vieta di nutrire i piccioni sul territorio comunale.

La donna, 67 anni, non è nuova a quest’ultimo genere di sanzioni. Residente a Scanzorosciate, si è recata a Seriate nel parco di via Dante, dove la polizia locale l’ha sorpresa e multata. Già in passato le era stato intimato di non dare da mangiare ai piccioni perché vietato. Stavolta, nel caso dei piccioni, è stata multata anche per aver violato il lockdown e il conseguente Dpcm anti-covid. 

Le sanzioni nel weekend

In totale nel weekend del 14-15 novembre sono state controllate 33 persone e 7 sono state sanzionate per violazione del Dpcm. Ci sono un cittadino che per strada non indossava la mascherina (più volte ‘richiamato’ dagli agenti), un residente di Bagnatica fermato in bici in via Stazione e un altro di Grumello del Monte: girava in auto per il paese senza valida motivazione. Altre, invece, sono state segnalate in Prefettura come assuntori di stupefacenti. (fonte ANSA)