Locri: Pasquale Sgotto muore investito sulla statale 106

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 gennaio 2018 11:32 | Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2018 11:32
incidente-locri-106

Incidente mortale a Locri sulla statale 106 (foto Ansa)

LOCRI – Incidente mortale in Calabria: un uomo è morto e la sua compagna è rimasta gravemente ferita dopo essere stati investiti da un’auto. L’incidente è avvenuto nella tarda serata del 20 gennaio a Locri, lungo la statale 106. La vittima è l’imprenditore di Siderno Pasquale Sgotto, di 43 anni, titolare di una nota azienda di vendita di mobili e cucine e di un servizio di onoranze funebri. La compagna, B.P. (44) è stata soccorsa e portata nell’ospedale di Locri dove è ricoverata in prognosi riservata.

Secondo la prima ricostruzione fatta dai carabinieri della compagnia di Locri, i due, all’uscita di un cinema situato nella zona, sono stati investiti mentre attraversavano la strada. A travolgere la coppia una Mercedes classe B condotta da una persona che risiede nella Locride e che dopo l’impatto si è subita fermata chiamando i soccorsi. L’investitore è indagato per omicidio stradale. Sgotto è morto sul colpo.

Aggiunge Il Lametino:

L’Associazione Basta vittime sulla S.S. 106, “straziata dal dolore per l’ennesima tragedia avvenuta sulla famigerata e tristemente nota “strada della morte” in Calabria, esprime sentimenti di sincero cordoglio, di solidarietà e vicinanza ideale alla Famiglia Sgotto, ai parenti ed agli amici tutti per la dolorosa perdita di Pasquale”.