Lodi. Andrea Pizzocolo, “sevizie su Lavinia Simona Ailoaiei dopo averla uccisa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 settembre 2013 14:02 | Ultimo aggiornamento: 10 settembre 2013 14:03

Lodi. Andrea Pizzocolo, "sevizie su Lavinia Simona Ailoaiei dopo averla uccisa"LODI – “Andrea Pizzocolo avrebbe seviziato Lavinia Simona Ailoaiei dopo la sua morte durante un gioco erotico”. Il procuratore di Lodi, Vincenzo Russo, ha contestato le aggravanti di premeditazione, motivi abbietti e futili alle accuse di omicidio volontario e di atti osceni su cadavere. Il corpo senza vita di Lavinia, 18 anni, è stato ritrovato nudo in un campo di mais nella provincia di Lodi sabato 7 settembre.

Le aggravanti sono state contestate dal procuratore durante l’interrogatorio di convalida del fermo e nel quale ha chiesto la custodia cautelare in carcere per l’uomo che non ha risposto alle domande del Gip Isabella Ciriaco, che dovrà decidere entro il 10 settembre.

A convincere il pm a contestare all’omicida le aggravanti sono stati i filmati ritrovati ieri dalla Squadra Mobile in uno zaino trovato nel bagagliaio dell’auto di Pizzocolo. Immagini che da quanto si è saputo dimostrerebbero che la morte della giovane romena non sia stato un ”incidente”, come l’uomo ha sostenuto durante la sua confessione.