Lonigo (Vicenza), cercano di rubargli telefono: 37enne marocchino resta ferito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 maggio 2019 16:34 | Ultimo aggiornamento: 2 maggio 2019 16:34
Lonigo (Vicenza), cercano di rubargli telefono: 37enne marocchino resta ferito (foto d'archivio Ansa)

Lonigo (Vicenza), cercano di rubargli telefono: 37enne marocchino resta ferito (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un 37enne marocchino è rimasto ferito durante l’aggressione subita da un gruppo di giovanissimi che intendevano rapinargli il telefonino. Tutto è avvenuto a Lonigo, in provincia di Vicenza Al momento, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe escluso un movente diverso da quello della tentata rapina, probabilmente ad opera di un gruppetto di sbandati, che dopo aver ingaggiato con il 37enne una colluttazione, senza riuscire ad impadronirsi del cellulare, sono fuggiti portandogli via la bicicletta.

L’uomo, il 37enne marocchino, residente a Cordenons (Pordenone) ma attualmente domiciliato a Lonigo, ha raccontato che mentre stava tornando a casa in bici è stato accerchiato dal gruppo di ragazzi, una decina, a suo dire di nazionalità italiana, che lo hanno strattonato, colpito a pugni e calci e minacciato per impossessarsi del cellulare. Il 37enne ha reagito, e al termine della zuffa i giovani sono fuggiti con la sua due ruote. Al pronto soccorso i medici hanno diagnosticato all’uomo un trauma cranico non commotivo e uno alla regione cervicale, guaribili in cinque giorni. Fonte: Ansa.