Lorenzo Bacci morto a La Thuile. Indagati tre maestri di sci

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Marzo 2015 19:38 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2015 19:38
Lorenzo Bacci morto a La Thuile. Indagati tre maestri di sci

Lorenzo Bacci morto a La Thuile. Indagati tre maestri di sci

AOSTA – Tre maestri di sci sono indagati dalla procura di Aosta per la morte del piccolo Lorenzo Bacci, di 7 anni, di Milano, caduto in un dirupo sabato scorso vicino alle piste di La Thuile. L’accusa è di concorso in omicidio colposo. Durante una gara di sci, erano incaricati di vigilare sul bambino e su altri baby sciatori.

I tre maestri sono tutti ventenni. Nella serata di lunedì 30 marzo il medico legale Maurizio Castelli effettuerà degli accertamenti sul corpo per stabilire le cause del decesso; sulla base dei riscontri il pm Luca Ceccanti deciderà se disporre l’autopsia ed eventualmente concederà il nullaosta per i funerali.

Nei prossimi giorni sono previsti altri interrogatori da parte della polizia, tra cui quelli dei due compagni di sci club della vittima che probabilmente hanno assistito all’incidente.