Villagrazia (Palermo), donna sgozzata con una motosega: per i pm è suicidio

Pubblicato il 10 settembre 2012 18:14 | Ultimo aggiornamento: 10 settembre 2012 18:40
carabinieri

(Foto Lapresse)

PALERMO – Una donna di 35 anni, di Villagrazia di Carini, in provincia di Palermo, è stata trovata sgozzata con una motosega nella sua casa. A trovare il cadavere, con la testa quasi mozzata dalla motosega circolare, è stato il marito, un muratore, rientrato a casa dopo una passeggiata in bicicletta domenica sera, 9 settembre.

Nella casa c’era anche la figlia, che a quell’ora era a letto e non si sarebbe accorta di nulla.

Secondo gli inquirenti la donna, Loretta Conigliaro, si sarebbe suicidata. Da tempo era in cura da uno psichiatra per una forte depressione.