Loris, Davide Stival fa dire una messa a 4 anni dall’omicidio: “Piccola stella, ora brilli della luce più bella”

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 novembre 2018 12:04 | Ultimo aggiornamento: 29 novembre 2018 12:04
Loris, Davide Stival fa dire una messa a 4 anni dall'omicidio: "Piccola stella, ora brilli della luce più bella"

Loris, Davide Stival fa dire una messa a 4 anni dall’omicidio: “Piccola stella, ora brilli della luce più bella”

SANTA CROCE CAMERINA (RAGUSA) – Davide Stival ricorda il piccolo Loris a quattro anni dalla morte. Il marito di Veronica Panarello, in carcere alle Vallette di Torino per l’omicidio del figlio, ha chiesto che venisse celebrata una messa in sua memoria alla chiesa madre di Santa Croce Camerina. 

L’annuncio è stato dato con un manifesto affisso in paese: “Nella ricorrenza del quarto anniversario della scomparsa del piccolo Loris, giovedì 29 novembre presso la chiesa madre verrà celebrata una messa in sua memoria. Mi piacerebbe che chi gli ha voluto bene partecipasse alla funzione per mantenere vivo il ricordo di un bimbo speciale. Ringrazio in anticipo quanto vorranno partecipare”, ha fatto scrivere sul manifesto Davide Stival. Quindi, rivolto al figlio ucciso a soli otto anni, ha aggiunto: “Tu, piccola stella luminosa in mezzo a miliardi di stelle, brilli della luce più bella. Il tuo papà”.

Anche in questo caso, come sempre dal giorno della morte del piccolo, Davide Stival ha scelto una cerimonia intima, riservata, lontano dalle celebrazioni collettive davanti alle telecamere. 

La vicenda giudiziaria sulla morte del piccolo Loris si è conclusa lo scorso 5 luglio, quando la corte di Assise d’Appello ha condannato Veronica Panarello a 30 anni di carcere per l’omicidio del figlio. Dal carcere la donna continua a professarsi innocente e ad accusare l’ex suocero, Andrea Stival, sostenendo che sia stato lui a commettere l’omicidio perché il piccolo Loris, sostiene la donna, avrebbe scoperto la loro relazione clandestina. Andrea Stival è risultato estraneo ai fatti.