Loris Nicolasi e Anna Maria Niola, i coniugi uccisi a Treviso: ora si indaga sulla cerchia familiare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 marzo 2018 17:10 | Ultimo aggiornamento: 3 marzo 2018 17:10
Loris Nicolasi e Anna Maria Niola

Loris Nicolasi e Anna Maria Niola

TREVISO – Ora gli investigatori indagano sulla cerchia familiare per risolvere l’omicidio di Loris Nicolasi e Anna Maria Niola, i due anziani coniugi uccisi e trovati morti nel giardino della loro abitazione a Cison di Valmarino, in provincia di Treviso.

L’autopsia sui corpi sarà condotta lunedì dall’anatomopatologo Alberto Furlanetto. Non ci sono ancora persone indagate e le ipotesi continuano ad essere indirizzate in più direzioni.

Al momento l’ipotesi della rapina non è presa in considerazione.

Mentre acquista maggior peso l’ipotesi che la famiglia – o almeno uno dei membri – potesse conoscere l’aggressore e che quest’ultimo possa avere un movente economico.

L’omicidio, secondo gli investigatori, sembrerebbe sempre di più legato a rapporti fra persone appartenenti a vario titolo alla cerchia delle conoscenze più strette della coppia.