Luca Colosimo, arbitro Lega Pro, morto in incidente dopo Spal-Prato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Marzo 2015 11:00 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2015 11:00
Luca Colosimo, arbitro Lega Pro, morto in incidente dopo Spal-Prato

Luca Colosimo, arbitro Lega Pro, morto in incidente dopo Spal-Prato

TORINO – Un arbitro di Lega Pro è morto in un incidente stradale sulla tangenziale di Torino. Luca Colosimo, 30 anni, aveva appena diretto Spal-Prato, a Ferrara, e stava tornando a casa a Torino, quando per cause in corso di accertamento ha perso il controllo della sua auto, tra gli svincoli di Borgaro e Venaria, ed ha sbattuto contro il guardrail, finendo sbalzato fuori dal veicolo. L’arbitro, che in questa stagione aveva già diretto 12 gare di LegaPro, è morto durante il trasporto all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino.

Gianni Giacomino su La Stampa ha aggiunto che: Si è rischiata pochi istanti dopo un’altra tragedia. Nell’impatto il motore della Punto di Colosimo si è staccato finendo nella corsia di sorpasso. Nonostante alcuni automobilisti si siano fermati per segnalare l’ostacolo sull’asfalto (rischiando in realtà loro stessi di essere investiti), una Grande Punto ha colpito in pieno il motore: il guidatore, ferito in maniera lieve, è stato trasportato in ospedale. Sulla tangenziale nord di Torino il traffico è ripreso in maniera regolare solo intorno alle 5.