Luca Lecci: incastrato nel tornio, muore 19enne nell’azienda di famiglia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 gennaio 2018 9:55 | Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2018 9:55
LUCA-LECCI-MORTO

Luca Lecci: incastrato nel tornio, muore 19enne nell’azienda di famiglia

BRESCIA, 18 GEN – È morto nella notte Luca Lecci, un operaio di 19 anni che ieri era rimasto schiacciato in un tornio sotto gli occhi del padre. E’ accaduto a Rovato, in provincia di Brescia, all’interno dell’azienda di famiglia, la Elettronica Lg. Il giovane è rimasto incastrato con una manica del maglione nel tornio che non si è fermato trascinandolo. Il padre, Fontano Lecci, ha assistito alla scena ma non è riuscito a fermare in tempo il tornio ed evitare che il figlio venisse trascinato nel meccanismo.

Il giovane, ricoverato in gravi condizioni nel pomeriggio di ieri, è morto all’alba di oggi agli Spedali Civili di Brescia.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other