Luca Sacchi, Anastasyia e Giovanni Princi erano insieme la notte prima dell’omicidio?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Dicembre 2019 23:26 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2019 23:29
Luca Sacchi, Ansa

Luca Sacchi (foto Ansa)

ROMA – Anastasyia e Giovanni Princi erano insieme la notte prima dell’omicidio di Luca Sacchi? A raccontarlo è Tina Galati, la madre di Luca Sacchi, come riportano il Messaggero e l’Huffington Post.

Luca Sacchi, ricordiamo, è il ventiquattrenne ucciso la sera del 23 ottobre scorso davanti a un pub in zona Colli Albani a Roma.

“Il 22 ottobre – dice la madre di Luca Sacchi secondo quanto riportato dal Messaggero e dallHuffington Post – mi accorsi che Luca aveva preso dalla finestra il cane di Anastasia e mi colpì il fatto che la ragazza non mi avesse salutata”. Anastasia prende e va via. Lascia il cane e sparisce. “Luca mi disse che sarebbe tornata ma aveva da fare”. È quasi l’ora di cena ma di Nastja non c’è traccia. Né una telefonata per avvisare di un possibile ritardo, né un messaggio. “Dopo due ore chiesi ancora a mio figlio dove fosse Anastasia e lui mi disse che era andata a prendere Giovanni Princi, che avrebbero cenato a casa”.

“Visto che era quasi mezzanotte – racconta – ho ironizzato sul fatto che era passato molto tempo e ho chiesto dove abitasse Princi, venendo a sapere che era lì vicino” […] La madre di Luca dedice di andare a dormire: “Mi sono disinteressata alla cena, salvo alzarmi perché non vedevo Luca che era già in garage e che mi ha detto che stava ritornando. Riappare anche Nastjia. Ma era con Princi e Luca nel garage o i due erano arrivati subito dopo?”.

La madre di Sacchi continua, ricostruendo gli attimi successivi l’arrivo di Anastasyia e di Princi. “La ragazza mi ha bussato alla porta per salutarmi dicendo he aveva fatto tardi per l’arrivo di clienti alla casa vacanze. Dietro c’era anche Princi”. 

Fonte: Il Messaggero, Huffington Post.