Cronaca Italia

Luca Sgarbi arrestato mentre comprava cocaina. Fu arrestato per aver chiesto a studentessa…

Luca Sgarbi arrestato mentre comprava cocaina. Fu arrestato per aver chiesto a studentessa...

Luca Sgarbi arrestato mentre comprava cocaina. Fu arrestato per aver chiesto a studentessa… (nella foto Ansa, l’università di Torino)

TORINO – È stato rilasciato Luca Sgarbi, il docente universitario indagato per concussione per avere chiesto favori sessuali ad una sua studentessa, arrestato a Torino mentre acquistava stupefacenti vicino alla facoltà di Giurisprudenza dove insegnava. L’uomo è stato sorpreso dai carabinieri a comperare cocaina in Lungo Dora Firenze – come anticipato sulle pagine del quotidiano La Stampa – nonostante dovesse essere agli arresti domiciliari nella sua casa di Bologna.

Sgarbi, difeso dai legali Simona Grabbi e Mauro Ronco, era stato arrestato l’11 novembre scorso con l’accusa di aver chiesto favori sessuali e foto hard a una studentessa in cambio di una laurea con il massimo dei voti. Le indagini, coordinate dal pm Gianfranco Colace, continuano e nei giorni scorsi sono state sentite altre giovani.

Aggiunge Massimiliano Peggio su la Stampa:

Arrestato l’11 novembre scorso dai carabinieri della procura, nell’ambito dell’inchiesta coordinata dal pm Gianfranco Colace, il docente di diritto non è mai entrato in carcere, ma è rimasto ai domiciliari nella sua abitazione di Bologna, così come disposto dalla misura cautelare firmata dal gip Luisa Ferracane. Nei giorni scorsi ha ottenuto il permesso di farsi ricoverare in una clinica del Canavese, per curare alcuni problemi di salute. L’altro ieri, intorno alle 12,30, una pattuglia dei carabinieri lo ha sorpreso con tre dosi di cocaina in tasca, appena acquistate da uno spacciatore nei pressi di Lungo Dora Firenze. Il pusher, inseguito dai militari, è riuscito però a fuggire. Il professore, tuttora sospeso dall’insegnamento in Università, è stato fermato e portato in procura.

To Top