Luca Spiga cade dalla vespa e muore, tornava a casa da lavoro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 settembre 2017 10:41 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2017 10:41
Luca Spiga

Luca Spiga

SANT’ANNA ARRESI – Perde il controllo della sua Vespa, batte la testa sull’asfalto e muore. Luca Spiga, 22 anni, è morto nella notte tra martedì e mercoledì 13 settembre. Il ragazzo, pizzaiolo, viveva con i genitori nella frazione di Sa Carrubedda, tra Sant’Anna Arresi e Masainas e stava rincasando dopo che il locale dove lavorava aveva chiuso, intorno alle 4 del mattino. Sembra che la vittima non indossasse il casco al momento dell’incidente.

Sul luogo sono arrivati i carabinieri di Carbonia e delle Stazioni di San Giovanni Suergiu e Giba ed un’ambulanza del 118, ma ormai per il 22enne non c’era più nulla da fare.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other