Luca Tacchetto liberato. Era stato rapito in Burkina Faso nel dicembre 2018

di Alessandro Avico
Pubblicato il 14 Marzo 2020 10:39 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2020 10:39
Luca Tacchetto liberato. Era stato rapito in Burkina Faso nel dicembre 2018

Luca Tacchetto liberato. Era stato rapito in Burkina Faso nel dicembre 2018

ROMA – E’ stato liberato Luca Tacchetto, l’italiano rapito in Burkina Faso nel dicembre 2018 assieme alla fidanzata canadese. Contatti sono stati in corso sabato mattina tra il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il suo omologo canadese Champagne. L’operazione è stata seguita anche dall’Unità di Crisi della Farnesina.

Luca Tacchetto e la fidanzata Edith Blais erano partiti in auto dall’Italia, attraversando Francia, Spagna, Marocco, Mauritania e Mali prima di arrivare in Burkina Faso. I due erano scomparsi a dicembre 2018 in un’area del Burkina Faso, nota per essere una roccaforte della cellula locale dell’Isis, lo stesso gruppo responsabile dell’uccisione di quattro soldati americani in Niger l’anno scorso. (Fonte Ansa).