Lucca, facevano prostituire 14 ragazze dell’Est: 14 misure cautelari

Pubblicato il 8 Novembre 2011 9:51 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2011 11:20

LUCCA, 8 NOV – Un'operazione contro un'organizzazione dedita alla sfruttamento della prostituzione di ragazze dell'Est Europa nelle province di Lucca, Pisa, Pistoia, Prato e Siena e' stata scoperta dai carabinieri del comando provinciale di Lucca.

In corso di esecuzione 14 misure cautelari emesse dal gip di Lucca, di cui 7, e' stato spiegato, agli arresti in carcere o domiciliari. Nell'ambito dell'operazione, chiamata 'Piper', sequestrati anche 3 night club nella provincia di Lucca.

Secondo quanto reso noto l'organizzazione avrebbe anche favorito l'immigrazione clandestina delle ragazze. Destinatari delle misure cautelari sono cittadini estoni e italiani che, secondo i militari, ''avevano dato vita ad un vero e proprio mercato del sesso''.