Lucca, uccide la madre di 80 anni poi confessa: “Litigavamo sempre”

Pubblicato il 26 agosto 2012 12:49 | Ultimo aggiornamento: 26 agosto 2012 12:49

LUCCA – “Litigavamo sempre, era isterica. Non ce la facevo più e l’ho uccisa”. Così Oriano Guazzelli, un boscaiolo di 41 anni ha confessato  l’omicidio della madre Bruna Giannotti di 80 anni avvenuto la scorsa notte, poco dopo l’una, a Castiglione Garfagnana, nella frazione Chiozza.

Subito dopo il delitto è stato lo stesso Guazzelli a chiamare il 112, e all’arrivo delle forze dell’ordine nella casa dove i due vivevano, l’uomo aveva ancora in mano il coltello con cui aveva inferto quattro colpi alla madre. Per lei non c’era più niente da fare. L’uomo è stato arrestato.