Lucca. Rapinatore spara a cassiera supermercato di Pontetetto e fugge

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Maggio 2014 22:08 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2014 22:08
Lucca. Rapinatore spara a cassiera supermercato di Pontetetto e fugge

Lucca. Rapinatore spara a cassiera supermercato di Pontetetto e fugge

LUCCA – Un rapinatore ha derubato il supermercato Penny Market di Pontetetto a Lucca e sparato alla cassiera con un fucile a canne mozze. L’uomo, 35 anni e con accento lucchese, è entrato nel supermercato a volto scoperto poco prima dell’orario di chiusura e ha chiesto alla cassiera i soldi. La donna si è opposta al furto e il rapinatore ha estratto un fucile e le ha sparato al torace. La cassiera, 60 anni, è stata soccorsa e trasportata all’ospedale San Luca di Lucca, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Stando alle prime ricostruzioni, il malvivente appena entrato dalle porte automatiche si è mosso verso la dipendente, una signora di 60 anni di San Giuliano Terme (Pisa), ed ha chiesto che gli fossero consegnati i soldi. La donna però avrebbe reagito provando a chiudere il registratore di cassa che contiene le banconote.

L’uomo ha quindi preso i soldi, circa 300 euro, mentre la donna continuava a inveire nei suoi confronti e così secondo i testimoni l’uomo si è girato, ha estratto un fucile a canne mozze da sotto un giubbotto scuro da motociclista e le ha sparato da una distanza di circa 6 metri, ferendola al torace con una cartuccia caricata a pallini.

Dopo lo sparo avrebbe arraffato alcune banconote per poi darsi alla fuga con uno scooter di colore chiaro in direzione Sorbano del Giudice. Sul posto sono intervenuti la polizia e i carabinieri che hanno subito attivato le ricerche in tutta la zona. Le indagini sull’accaduto sono affidate alla questura di Lucca.