Lucca: ci sarà “via Bettino Craxi”, sarà vicina a “via Enrico Berlinguer”

Pubblicato il 8 Gennaio 2010 21:39 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2010 21:40

Bettino Craxi

Se a livello nazionale si fa un gran parlare della possibilità di intitolare una strada a Milano a Bettino Craxi, l’amministrazione di Lucca va dritta al solito. Via libera a “via Bettino Craxi”. La giunta comunale ha infatti deciso la nuova toponomastica e l’intitolazione all’ex segretario del partito socialista della traversa III di via Urbiciani, a San Concordio, poco fuori le mura della città.

Ma il particolare è che vicino alla futura “traversa III – Bettino Craxi” c’è la già esistente “Traversa I – Enrico Berlinguer”. Uno scontro nello scontro, a distanza di anni.

Via Craxi sarà una delle 60 tra strade, traverse e piazze di Lucca che avranno un nuovo nome o assumeranno una denominazione per la prima volta. Oltre a Craxi e Berlinguer la nuova toponomastica ricorda Ugo La Malfa e Giuseppe Saragat, mentre tra le intitolazioni di nuovi spazi ci sono il parcheggio antistante l’ospedale Campo di Marte, che diventerà Piazza Madre Teresa di Calcutta e un altro, a San Concordio, che prenderà il nome di Piazza Fabrizio De André.

Il parcheggio dietro al Palasport delle Tagliate si chiamerà piazza Coppi e Bartali. E, dopo Viareggio, anche Lucca avrà una strada dedicata al medico scrittore Mario Tobino. Sarà la traversa 1 di Via Campioni, nel quartiere di San Marco. La scelta dei nuovi nomi è stata effettuata dalla commissione viaria, composta da consiglieri comunali di maggioranza e minoranza, ed è stata approvata dalla giunta.