Lucera: senza lavoro minaccia suicidio in chiesa

Pubblicato il 6 Febbraio 2010 13:09 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2010 13:09

È entrato in una chiesa e con un taglierino alla gola ha minacciato di uccidersi perchè non ha un lavoro. È accaduto nella  mattinata di sabato 6 febbraio a Lucera nel Foggiano. L’uomo, un muratore di 50 anni, è entrato nella chiesa di San Giovanni e si è seduto su una panca minacciando di uccidersi tagliandosi la gola con un taglierino.

L’uomo ha più volte ripetuto di essere disperato perchè senza un lavoro. Sul posto sono intervenuti alcuni carabinieri che hanno iniziato a parlare con lui. Mentre parlavano si sono avvicinati fino a quando sono intervenuti bloccandolo e togliendogli di mano il taglierino.