Lucia Di Giammatteo morta ad Avezzano dopo intervento by pass intestinale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Marzo 2015 14:33 | Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2015 14:37
Lucia Di Giammatteo morta ad Avezzano dopo intervento by pass intestinale

Lucia Di Giammatteo morta ad Avezzano dopo intervento by pass intestinale

AVEZZANO (L’AQUILA) – E’ morta dopo un intervento in clinica per sostituire un by pass intestinale. Un peggioramento, forse un’infezione, ma il marito di Lucia Di Giammatteo vuole vederci chiaro e porterà la vicenda in tribunale.

Lucia, 45 anni, originaria di Luco dei Marsi (L’Aquila), è morta nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Avezzano in seguito ad un peggioramento avuto per un intervento allo stomaco effettuato giovedì della settimana scorsa nella clinica Villa Letizia dell’Aquila. Alla famiglia è stato detto che la causa della morte è dovuta a un’ infezione.

La donna aveva effettuato un intervento per cambiare il by-pass intestinale che le era stato inserito nel 1999 a Bologna. La donna è arrivata all’ospedale di Avezzano martedì sera direttamente dalla clinica ed è stata ricoverata in rianimazione. Quindi nell’ospedale è stata 3 giorni prima di morire. Il marito della donna, Angelo, ha dichiarato all’Ansa di voler fare un esposto alla magistratura: ”Voglio capire quali sono state le reali cause della morte di mia moglie, e mi affiderò agli inquirenti”.