Luciano Berti, l’ultima lettera alla sorella: “Pensa tu al mio funerale”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 ottobre 2014 15:05 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2014 15:05
Luciano Berti, l'ultima lettera alla sorella: "Pensa tu al mio funerale"

Luciano Berti, l’ultima lettera alla sorella: “Pensa tu al mio funerale”

ANCONA – “Direi che adesso può bastare”. Queste le ultime parole di Luciano Berti, commerciante di Ancona di 65 anni, scritte su Facebook prima togliersi la vita. E in queste ore è stata trovata anche l’ultima lettera, indirizzata alla sorella.

Sopra il nome di Marina. Poi poche parole: “Marina pensa tu al mio funerale. Un abbraccio forte”.

Luciano Berti ha poi indicato due possibilità, nonostante la tomba di famiglia: cremazione o sepoltura in terra. Il funerale di Luciano Berti è fissato per le 10 di giovedì 16 ottobre nella chiesa di Pietralacroce. Poi verrà sepolto, come è stato deciso.

Berti si è ucciso sparandosi un colpo di pistola nella sua auto parcheggiata nell’area di sosta della spiaggia di Mezzavalle di Portonovo. A dare l’allarme la famiglia di Berti, preoccupata per non averlo visto rientrare a casa.