San Ferdinando di Puglia, Luigi Bruno Battipaglia ucciso in un tir: forse tentativo di rapina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 dicembre 2018 9:16 | Ultimo aggiornamento: 14 dicembre 2018 11:10
Luigi Bruno Battipaglia ucciso sul suo tir a San Ferdinando di Puglia

San Ferdinando di Puglia, Luigi Bruno Battipaglia ucciso in un tir: forse tentativo di rapina

BARLETTA – Un camionista è stato ucciso a bordo del suo tir nella tarda serata del 13 dicembre sulla strada statale 16, all’altezza del comune di San Ferdinando di Puglia in direzione Bari. Luigi Bruno Battaglia, 48 anni e autotrasportatore di Nocera Inferiore, potrebbe essere stato ucciso in un agguato a scopo di rapina.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima era  a bordo di un furgone Iveco che trasportava finocchi ed era in viaggio verso il mercato di Molfetta, in provincia di Bari, quando il mezzo della vittima è stato affiancato e speronato da un altro veicolo che ha inseguito il furgone per un centinaio di metri.

Poi – ricostruiscono gli inquirenti – i sicari sarebbero scesi dal veicolo e avrebbero esploso un solo colpo di fucile caricato a pallettoni. Il colpo ha infranto il parabrezza del furgone prima di raggiungere il volto del 48enne. Sull’asfalto è stata ritrovata una cartuccia. Secondo gli inquirenti l’uomo sarebbe stato ucciso durante un tentativo di rapina, dato che nelle sue tasche sono stati rinvenuti mille euro.