Luigi Frontera scomparso da giorni: ultima volta visto a Parma, l’appello del figlio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 marzo 2018 10:58 | Ultimo aggiornamento: 5 marzo 2018 10:58
Luigi Frontera scomparso da giorni: ultima volta visto a Parma, l'appello del figlio

Luigi Frontera scomparso da giorni: ultima volta visto a Parma, l’appello del figlio

PARMA – L’ultima volta Luigi Frontera era a Parma per una visita medica. L’uomo, imprenditore agricolo originario di Cutro di 62 anni, alla visita di controllo non si è mai presentato. Luigi si è allontanato da casa a piedi e senza telefono e da giorni non si hanno sue tracce. A lanciare un appello per ritrovarlo è il figlio Raffaele, preoccupato per lo stato di salute del padre.

Frontera è uscito di casa il 2 marzo per recarsi ad una visita medica all’ospedale maggiore. L’uomo, che ha una benda al collo e la voce rauca, si sta sottoponendo ad una cura chemioterapica e, racconta il figlio, era parecchio demoralizzato per la malattia. Il secondo avvistamento è avvenuto il 4 marzo, sempre a Parma e nei pressi dell’abitazione del figlio. Il timore ora è che l’uomo possa aggirarsi in stato confusionale per strada o che voglia raggiungere il suo paese d’origine, nella provincia di Crotone. Il sito Fanpage scrive:

“A causa della sua malattia il 62enne indossa una benda bianca al collo e ha la voce molto rauca: al momento della scomparsa l’uomo era vestito con un giubbotto beige, un maglioncino blu elettrico, jeans e scarpe nere. Luigi Frontera è alto un metro e 65, è di corporatura robusta e ha i capelli brizzolati e gli occhi azzurri. Una delle ipotesi sulla sua scomparsa è che l’uomo si sia allontanato da casa per ritornare in qualche modo in Calabria, forse attraverso passaggi, dal momento che non avrebbe con sé denaro.

Per questo le ricerche dei carabinieri si sono estese anche al di fuori di Parma e uno dei suoi figli, Raffaele, ha chiesto aiuto anche a conoscenti e altre persone originarie della Calabria, che il padre potrebbe aver contattato in questi giorni. Diversi gli appelli lanciati in questi giorni dal figlio Raffaele e dai parenti tutti, condivisi anche dal sindaco di Parma Federico Pizzarotti, in costante contatto con la famiglia. L’invito per tutti coloro che dovessero avvistare Luigi Frontera o avere informazioni sulla sua scomparsa è di contattare immediatamente i carabinieri”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other