Lusi, chiesto rinvio a giudizio per ex tesoriere della Margherita

Pubblicato il 23 Novembre 2012 18:40 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2012 18:42
Lusi, chiesto rinvio a giudizio per ex tesoriere della Margherita

ROMA – La procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per Luigi Lusi, ex tesoriere della Margherita accusato di aver sottratto oltre 22 milioni dalle casse del partito. Lusi è accusato anche di calunnia nei confronti di Francesco Rutelli.

La richiesta di rinvio a giudizio, firmata dal pm Stefano Pesci, riguarda anche Giovanna Petricone, moglie del parlamentare, i commercialisti Mario Montecchia e Giovanni Sebastio nonché Diana Ferri, collaboratrice di Lusi e prestanome di una società riconducibile al senatore. A questi ultimi è contestata la sola associazione per delinquere, in concorso.