Aosta, lite con la vicina finisce in accoltellamento: muore un uomo

Pubblicato il 10 agosto 2012 23:24 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2012 0:04

AOSTA – Un uomo è morto ad Aosta, all’Ospedale Parini: si tratta di Luigi Viviani, di 56 anni.

L’uomo è morto dopo un accoltellamento con la vicina di casa, Tiziana Manella, ancora ricoverata in gravi condizioni.

Nel pomeriggio di venerdì 10 agosto, in una palazzina della periferia Ovest di Aosta, in un litigio degenerato in aggressione, l’uomo era stato gravemente ferito al ventre con un coltello da cucina, mentre la donna era stata colpita da un profondo taglio nel fianco e alcune ferite sulle braccia.

Subito dopo Viviani, secondo quanto scrive l’agenzia Ansa, sarebbe fuggito in auto andando poi a sbattere contro alcune auto parcheggiate, dove è stato soccorso.

Ma a nulla è servita l’operazione a cui è stato sottoposto in ospedale. La squadra mobile della Questura di Aosta sta cercando di ricostruire la dinamica e il movente di quanto accaduto.