Luminarie cinesi pericolose per la salute sequestrate a Macerata

Pubblicato il 29 Novembre 2011 11:11 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2011 11:14

MACERATA, 29 NOV – Oltre 200 mila luci e decorazioni natalizie e altri prodotti fabbricati in Cina, tutti potenzialmente pericolosi per la salute, sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Macerata a Piediripa, in due magazzini di un centro commerciale gestito da cinesi.

Si tratta di addobbi e 180 mila luci per l'albero di Natale, brillantini, collane, orecchini e piercing. Le luminarie sono prive dei requisiti minimi previsti dal codice del consumo in materia di materiale elettrico a bassa tensione.

I responsabili dei due locali, un quarantaquattrenne residente a Montecosaro e un diciannovenne di San Claudio di Corridonia, sono stati segnalati alla Camera di Commercio di Macerata.