Luneo contro i ladri… fucili e forche sotto il letto, cane e oche in cortile

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Marzo 2015 12:43 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2015 12:43
Luneo contro i ladri... fucili e forche sotto il letto, cane e oche in cortile

Luneo contro i ladri… fucili e forche sotto il letto, cane e oche in cortile

VENEZIA – Fucili e forconi sotto il letto, cani e oche in giardino. A Luneo di Mirano, località rurale al confine con Spinea, in provincia di Venezia, si difendono così dalle continue incursioni dei ladri. Altro che antifurti e telecamere di videosorveglianza, i residenti di Luneo, per lo più contadini e appassionati di caccia, sono convinti che il loro metodo sia di gran lunga più efficace. A raccogliere le loro testimonianze è Gabriele Pipia per il quotidiano Il Gazzettino.

“I ladri sfruttano il buio – racconta uno di loro – l’isolamento delle abitazione e la vastità dei campi”. Per questo gli animali hanno una funzione strategica: “I cani stanno nei giardini davanti alle case e abbiano alla minima intrusione, sul retro invece ci sono oche e faraone. I loro schiamazzi ci svegliano immediatamente”.

E quando ci si trova faccia a faccia con i ladri, pronti sotto il letto ci sono il fucile e la forca. Già una settimana fa nelle vicinanze, a Santa Maria di Sala e a Ballò, i residenti sono usciti di corsa in strada e hanno sparato in aria per mettere in fuga i malviventi. Mentre a Oderzo, in provincia di Treviso, è già Far West: “Facciamo come Graziano Stacchio“, rivendicavano esasperati gli abitanti non più tardi di due settimane fa. Tutti accomunati dalla stessa urgenza: bisogna farsi giustizia da soli perché “spesso non c’è nemmeno il tempo di chiamare i carabinieri”.