Trovata in invaso nel pistoiese la macchina di Carlo Generali, imprenditore del marchio Carla G

Pubblicato il 8 Novembre 2010 10:02 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2010 10:53

Riprendono stamani le ricerche, nell’invaso Enel Pavana, nel comune di Sambuca Pistoiese (Pistoia), per verificare se l’auto, individuata ieri sera grazie all’ecoscandaglio, sia la Porsche Cayenne di Carlo Generali, 71 anni, l’imprenditore bolognese di cui non si hanno più notizie dalla notte tra mercoledì e giovedì scorsi.

Nell’intervento saranno impegnate squadre dei sommozzatori dei vigili del fuoco di Firenze e Bologna, oltre a un’autogru del comando dei pompieri di Pistoia. Per tirare su la macchina, che sarebbe a circa 10 metri di profondità, saranno utilizzati palloni gonfiabili. L’invaso si trova sotto la Porrettana, la strada che l’imprenditore, titolare del marchio dei negozi di abbigliamento ‘Carla G’ e proprietario di un’azienda tessile a Vergato, dovrebbe aver percorso nel tragitto di ritorno a casa, dopo una cena a Prato. Le ricerche si sono concentrate nell’invaso dopo che, nel tratto della strada sovrastante, sul guardrail sono stati rilevate tracce di un impatto.

[gmap]