Macerata, accoltella alla gola 3 ragazzi al pub. Arrestato egiziano

Pubblicato il 30 Marzo 2013 14:59 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2013 14:59

Macerata, accoltella alla gola 3 ragazzi al pub. Arrestato egizianoMACERATA – Macerata, accoltella alla gola tre ragazzi, poi viene arrestato. Protagonista del folle gesto un egiziano.

E’ accaduto la notte scorsa a Macerata, nel locale ‘Quattro porte‘, dov’era in corso una festa organizzata da alcuni giovani. In manette e’ finito un egiziano di 20 anni, gia’ noto alle forze di polizia.

Il ventenne, che era in compagnia di un amico, anche lui pregiudicato, e’ entrato nel pub e senza che – a quanto pare – vi fosse un motivo scatenante, ha estratto un coltello a serramanico colpendo alla gola prima uno poi gli altri due ragazzi.

L’arma e’ stata ritrovata sotto un tavolo del locale. I feriti sono stati subito soccorsi e portati al pronto soccorso dell’ospedale di Macerata, dove i sanitari hanno suturato le ferite.

L’egiziano era gia’ stato tratto arrestato l’estate scorsa per aver dato alle fiamme, insieme a un connazionale, un’auto in sosta davanti a un’abitazione nella zona industriale di Corridonia.