Macerata: marito la lascia per una più giovane, lei (e il compagno) la picchiano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 settembre 2014 22:00 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2014 22:00
Macerata: marito la lascia per una più giovane, lei (e il compagno) la picchiano

Foto d’archivio

MACERATA – Il marito la lascia per una più giovane e così lei si presenta a casa della nuova fiamma e, insieme al compagno della figlia, picchia e aggredisce sia la nuova fidanzata dell’ex consorte (di una decina di anni più giovane), sia il padre di lei.

Entrambi, l’ex moglie e il fidanzato della figlia, sono finiti sotto processo a vario titolo per lesioni e minacce e sono stati condannati dal giudice di pace di Macerata Alessandra Guarnieri (il Pm era Francesca D’Arienzo) a un risarcimento di 5.000 euro, oltre ad una multa di 1500 e 1200 euro.

I due imputati sono entrambi della zona di Viterbo, da lì erano partiti per fare “l’incontro chiarificatore” con la giovane che invece risiede nel Maceratese.