Mada Kabobo, nuova perizia. La difesa: “Non può stare in carcere”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 gennaio 2014 18:16 | Ultimo aggiornamento: 2 gennaio 2014 18:21
Mada Kabobo, nuova perizia. La difesa: "Non può stare in carcere"

Mada Kabobo, nuova perizia. La difesa: “Non può stare in carcere”

MILANO – Ha ucciso tre persone a Milano a colpi di piccone. Ma per  Mada Kabobo, arriva una nuova perizia chiesta dalla difesa per farlo uscire di prigione. Perché, è la posizione dei suoi legali, la sua condizione mentale potrebbe non essere compatibile con il carcere.

Una perizia medico-legale dovrà valutare la ”compatibilità delle condizioni di salute” di  Kabobo, il ghanese che lo scorso maggio uccise tre passanti a colpi di piccone, ”con il regime carcerario”. Lo ha deciso il tribunale del riesame di Milano accogliendo il ricorso dei difensori, gli avvocati Colasuonno e Ciccarone.