Madoff dei Parioli, respinta l’istanza di scarcerazione per Lande

Pubblicato il 22 Dicembre 2011 19:12 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2011 19:48

ROMA – Resta in carcere Gianfranco Lande, il Madoff dei Parioli, arrestato lo scorso 24 marzo nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Roma su una presunta maxi truffa ai danni di vip e nomi della ‘Roma bene’. Il presidente della VI Sezione penale, Carmelita Russo, ha respinto l’istanza di scarcerazione presentata dai suoi difensori, gli avvocati Salvatore Sciullo e Susanna Carraro.

Nel corso dell’ultima udienza del processo, nel quale Lande e’ accusato di associazione per delinquere finalizzata all’abuso finanziario, l’imputato aveva preso la parola per alcune dichiarazioni spontanee accusando di essere vittima di ”bullismo giudiziario”.

”Sono nove mesi – ha dichiarato in aula – che sono in silenzio, vittima di un’espansione dei termini di custodia cautelare. Questa aggressivita’ sproporzionata dell’accusa ha sbriciolato la mia famiglia”. La prossima udienza del processo e’ fissata per i l28 dicembre.