Madonna di Auditore (Pesaro) lacrimava sangue di capriolo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 luglio 2015 11:55 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2015 11:55
(foto Ansa)

(foto Ansa)

ROMA – È sangue di capriolo il sangue fatto colare sull’immagine raffigurante la Madonna di Lourdes ad Auditore, in provincia di Pesaro e Urbino. Nessun miracolo quindi, come era facile prevedere.

Lo ha stabilito l’accertamento dell’istituto di medicina legale di Ancona incaricato dal sindaco di Auditore, Giuseppe Zito, di appurare la natura o meglio la provenienza di quel sangue che la settimana scorsa era stato visto improvvisamente scendere dagli occhi dell’immagine sacra, custodita da sempre in una cappellina al centro del paese. E ora il sindaco, ex poliziotto, presenterà una denuncia per procurato allarme visto che il piccolo paese in questi giorni è stato letteralmente invaso da molti pellegrini.