Madre e figli “salvano” vermi da strada: erano processionarie, tutti in ospedale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Marzo 2015 1:36 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2015 1:36
Madre e figli "salvano" vermi da strada: erano processionarie, tutti in ospedale

Madre e figli “salvano” vermi da strada: erano processionarie, tutti in ospedale

PADOVA – Un gesto di altruismo verso l’ambiente e le sue creature è stato ripagato con una “gita” al pronto soccorso. Madre e figli hanno visto dei vermetti in fila indiana per la strada mentre erano a passeggio in bicicletta e hanno deciso di salvarli. Peccato che quei vermetti fossero le temute processionaria, che hanno innescato una dolorosa reazione cutanea e trasformata la gita in bici in una gita in ospedale.

Giusy Andreoli sul Mattino di Padova scrive:

“La famigliola aveva scambiato per bruchi la lunga fila di processionaria del pino, un parassita pericoloso sia per l’uomo che per gli animali e l’ambiente. Toccarli ha provocato loro una fastidiosa dermatite. Ieri sera la mamma ha lanciato l’allarme via web e tenuti aggiornati della situazione gli internauti: «Io e miei 3 bambini siamo ancora al pronto soccorso pediatrico, volevamo fare qualcosa di buono e invece…».

Il sindaco Alessandro Bisato si è subito attivato per informarsi sulle condizioni dei minori. E ha assicurato che oggi farà intervenire la ditta che ha in carico per il comune il servizio di lotta alle zanzare. E non per aiutare quegli insetti a migrare…”.