Mafia, Marsala: arrestato latitante Francesco De Vita

Pubblicato il 2 Dicembre 2009 19:56 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2009 19:56

Il boss mafioso  55 anni, inserito nell’elenco dei cento latitanti più pericolosi d’Italia, è stato arrestato nelle campagne di Marsala dai carabinieri del comando provinciale di Trapani.

De Vita, inserito nella «famiglia» mafiosa di Marsala e considerato uno degli esponenti di spicco della cosche trapanesi, deve scontare un ergastolo per omicidio ed è stato condannato anche per associazione mafiosa. Il latitante, che era ricercato dal 2000, è stato sorpreso nel pomeriggio del 2 dicembre all’interno di una villetta di contrada Ventresca, nel Marsalese. Non era armato e non ha opposto resistenza. L’indagine è stata coordinata dal procuratore aggiunto della Dda di Palermo, Teresa Principato.