Mafia, processo a clan della provincia di Messina: 16 condanne

Pubblicato il 1 Novembre 2012 0:58 | Ultimo aggiornamento: 1 Novembre 2012 0:58

Sentenza

MESSINA- In sedici erano alla sbarra, in sedici sono stati condannati. Si è chiuso il processo di primo grado per i 16 imputati del processo scaturito dall’operazione Gotha Pozzo2, contro alcuni clan della provincia di Messina, che avevano scelto il rito abbreviato.

Il Gup Salvatore Mastroeni ha condannato Giovanni Rao a 20 anni, Salvatore Di Salvo a 20 anni, Salvatore Ofria a 16 anni e 11 mesi, Carmelo Vito Foti a 15 anni, Ottavio Imbesi a 13 anni, Roberto Martorana a 10 anni, Francesco Carmelo Messina a 10 anni, Maurizio Trifirò a 10 anni, Francesco D’Amico a 10 anni, Concetto Bucceri a 8 anni, Francesco Cambria a 8 anni, Francesco Ignazitto a 8 anni, Giuseppe Roberto Mandanici a 8 anni, Tindaro Marino a 8 anni, Anna Marino a 2 anni, pena sospesa, Salvatore Buzzanca a un anno ed 8 mesi, pena sospesa.