Maiori (Salerno), 10 famiglie sgomberate per una frana

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Dicembre 2019 9:00 | Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre 2019 9:00
Maiori (Salerno), 10 famiglie sgomberate per una frana in Costiera Amalfitana

Frana in Costiera Amalfitana (Ansa)

NAPOLI  –  Dieci famiglie sono state sgomberate dalle loro case lunedì 22 dicembre in seguito ad una frana caduta nel pomeriggio a Maiori, in provincia di Salerno. Detriti, fango e pietre sono precipitati a valle, a pochi metri dalle abitazioni, rendendo necessario a scopo precauzionale l’allontanamento dei residenti.

Lo smottamento, l’ennesimo di questi ultimi giorni, sarebbe stato provocato dal cedimento di un muro di contenimento di un terrazzamento agricolo. Vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona. La situazione in Costiera Amalfitana resta molto delicata dopo che nuove frane si sono abbattute sulla zona. 

L’Anas ha confermato la chiusura di alcuni tratti dell’Amalfitana e l’apertura per alcuni tipi di veicoli in modo da garantire almeno il soccorso. L’Abbac (Associazione di categoria nata per promuovere l’Ospitalità in Campania) intanto esprime preoccupazione per le prenotazioni turistiche saltate. A San Cipriano Picentino la condotta del gas metano è stata danneggiata dalla frana. (Fonte: Ansa)