Maltempo, torna l’allarme in Veneto: forti piogge a Vicenza

Pubblicato il 21 novembre 2010 19:14 | Ultimo aggiornamento: 21 novembre 2010 19:34

La nuova ondata di maltempo ha fatto scattare a Vicenza il preallarme per possibile rischio idraulico. La pioggia che cade dall’alba di oggi è proseguita tutto il giorno, a tratti anche in maniera intensa, e alle 18 è scattata l’allerta nella città già segnata dell’alluvione e il sindaco Achille Variati ha attivato il Centro operativo comunale.

Da metà pomeriggio i livelli dei fiumi sono in crescita e il Bacchiglione, che attraversa il centro cittadino e che il primo novembre è esondato, ha raggiunto il livello di 3,60 metri. A scopo cautelativo sono iniziate le procedure di attivazione del personale di emergenza, anche se al momento la situazione non è considerata preoccupante. Il timore è invece legato alle precipitazioni intense previste anche nelle prossime ore e alla piena per la pioggia caduta nell’Alto Vicentino. Il preallarme è stato lanciato dopo le ultime segnalazioni del Centro funzionale decentrato della Regione Veneto, che rappresenta la fonte delle informazioni e degli allarmi collegati al meteo e a relativi rischi idraulici.