Maltempo: allerta meteo, venti di burrasca al centro-sud. Toscana e regioni tirreniche più esposte

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 febbraio 2019 16:50 | Ultimo aggiornamento: 10 febbraio 2019 22:05
Allerta meteo

Maltempo: allerta meteo, venti di burrasca al centro-sud (Ansa)

ROMA  – Una perturbazione in via di formazione sull’Adriatico settentrionale porterà nelle prossime ore venti forti e di burrasca sulle regioni centro settentrionali, specialmente sui settori appenninici tosco-emiliani e umbro-marchigiani, e sui settori tirrenici del centrosud.

Sulla base delle previsioni disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo che prevede dalla serata di oggi venti di burrasca su Toscana, Marche e rilievi appenninici dell’Umbria. Dalla mattinata di domani (lunedì 11 febbraio) i venti interesseranno i settori costieri del Lazio.

In Toscana intanto, il peggioramento ha portato sulla regione pioggia, vento e mare agitato. Per questo la Sala operativa unificata della Protezione civile ha emesso un codice giallo per la Toscana nord occidentale e, per quanto riguarda il mare agitato, per l’Arcipelago a nord di Capraia. 

Le piogge sono attese sul nord della regione, più frequenti e diffuse sulle province di Massa-Carrara e Lucca. Il codice giallo è valido fino alla mezzanotte di oggi, domenica 10 febbraio. 

Dal pomeriggio di oggi, inoltre, sono previsti forti venti di libeccio su gran parte della regione, inizialmente sui crinali appenninici settentrionali e sui versanti sottovento (alto Mugello e versanti emiliano romagnoli dell’Appennino), in serata anche sull’Arcipelago a nord dell’isola d’Elba. 

Previsto mare agitato nella serata sull’Arcipelago a nord di Capraia.